martedì 14 febbraio 2012

Casa dolce casa

Come non posso non sentirmi a casa quando preparo la Parmigiana di melanzane??? La mia mamma la faceva sempre lei la adora mentre io ho imparato da poco ad apprezzarla. Succulenta e saporita come poche ricette, è ricca e allo stesso tempo naturale...insomma un connubio ben riuscito di sapori e gusti dove la fanno da padrone loro: le melanzane! Morbide e sugose con quella panatura leggera (si fa per dire) e saporita...ehmmm direi che è il caso di smetterla mi sta venendo fame!!!!





Ingredienti per 2 persone:
1 melanzana
500 ml di salsa di pomodoro
1/2 cipolla
basilico
2 uova
parmigiano reggiano
1 mozzarella
farina q.b.
sale, pepe
olio di semi di arachide per friggere


Procedimento
Tagliamo le melanzane nel senso della lunghezza o della larghezza, a fette di medio spessore. Lasciamole nello scolapasta cosparse di sale per almeno un'oretta in modo tale che possano rilasciare il liquido di vegetazione.
Riduciamo la mozzarella a pezzettini.
Nel frattempo possiamo preparare un sugo molto semplice. Facciamo soffrigere un pò la cipolla nell'olio (non deve annerirsi mi raccomando) poi versiamo la salsa di pomodoro, aggiustiamo di sale e di pepe e aromatizziamo con il basilico.

Trascorsa più o meno un'oretta prendiamo le melanzane e prepariamoci alla parte più delicata...la frittura!
Passiamo ogni fetta prima nella farina e poi nell'uovo. Mettiamo le fette di melanzana nell'olio ben caldo e facciamole friggere finchè non raggiungono un bel colorito dorato. Scoliamo le melanzane su carta assorbente per eliminare l'unto in eccesso.

Appena le melanzane e il sugo sono pronti possiamo comporre la nostra parmigiana.
Prendiamo un tegame (perfetto se di terracotta) e mettiamo sul fondo un mestolo di sugo.
Poi procediamo col primo strato di melanzane, mozzarella, una bella manciata di parmigiano, sugo e si ricomincia terminando con le melanzane in superficie che ricopriremo abbondantemente di sugo.
Io ho fatto tre strati ma dipende comunque dal gusto.

Mettere il tegame in forno per circa una mezz'ora o comunque finchè il sugo si sarà addensato.
Buon appetito!

Vino: Consiglio un Morellino di Scansano (DOCG)

Con questa ricetta partecipo al contest:
http://www.fioredicappero.com/2012/01/ecco-il-primo-contest-di-fiore-di.html


2 commenti:

  1. ti comunico che mi sono trasferita su giallozafferano, questo è link esatto del mio nuovo blog :

    blog.giallozafferano.it/lapasticciona .

    Ti aspetto sul nuovo blog con tante novità, ciao

    RispondiElimina
  2. sembra deliziosaaaa!
    c'è un nuovo post sul mio blog, ti va di passare? mi farebbe molto piacere =)

    RispondiElimina